Make your own free website on Tripod.com

 

Gruppo Astrofili Catanesi

Sezione Occultazioni UAI

 

Occultazione lunare radente di

95 Virginis (2/3/2002)

 

 

  

 Emilio Lo Savio, Fabio Salvaggio

 

Presentato al II Star-Party Siculo

Sampieri (RG) - maggio 2002

 

 


 

Traccia di radenza

Occultazione di 95 Virginis

 

Esempio di occultazione radente

(fonte Gruppo Astrofili di Tradate).

 


 

 

Scopo della spedizione

 

Cronometraggio degli istanti delle occultazioni della stella 95 Vir da parte delle montagne del bordo lunare.

 

 

Utilizzo scientifico dei risultati

(inviati dall’UAI a centri internazionali)

 

 


 

Cronaca della spedizione

 

Tre ore prima dell’evento

(Rifugio Citelli – Etna):

 

- ripasso finale delle metodologie standard

- esercitazione per il cronometraggio

 

 

Un’ora prima:

individuazione della stella che sarà occultata

 

 

Quaranta minuti prima:

- start dei cronometri con un orologio sincronizzato sul T. U.;

- separazione in quattro postazioni distanti 50 - 100 m.

 


 

Risultati delle osservazioni

Dei quattro gruppi, due sono riusciti a cronometrare l’occultazione della stella da parte di una montagna sul lembo lunare (Tab. 1).

Osservatore

Lat.

Long.

Quota (m)

Inizio occ.

(T.U.)

Fine occ.

(T.U.)

Durata (sec.)

Emilio Lo Savio

+37° 45' 50'

15° 03’ 37’’

1740

21:57:21.77

21:57:32.07

10.30

Fabio Salvaggio

+37° 46' 42''

15° 03' 44''

1650

21:57:20.86

21:57:59.57

38.71

Tab. 1. I dati dell’evento rilevato (gli istanti sono già corretti per i tempi di reazione).

 

I dati sono stati riportati in moduli standard e inviati all’UAI, che si occupa dello smistamento ai centri ufficiali di raccolta.

 


 

Analisi dei dati

 

Mediante il programma WinOccult è stato possibile utilizzare i nostri dati per un'analisi preliminare sul profilo lunare.